Gli Avvocati Della Cina. Tutti avvocati cinesi online.


La protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale in Cina


” Udito questo, il mio consiglio è stato chiaro

Al top della lista di tutti di sfide, e l'argomento mi sono chiesto più di frequente, è la questione di come un'azienda in grado di proteggere la tecnologia che porta al paeseQuando combinato con la mancanza di applicazione della legge, il problema di proteggere i diritti di proprietà intellettuale (IPR) è il singolo più grande ostacolo per la maggior parte delle aziende a superare quando si parla di di entrare sul mercato Cinese. La mia risposta per aziende sconcertante su questo problema ha diversi aspetti. Prima di affrontare le tematiche più ampie, faccio notare che ci sono una varietà di modi per proteggere la tecnologia in Cina. Nessuno, ovviamente, non sono infallibile, ma di prendere alcune precauzioni possono sostanzialmente ridurre il rischio.

Per esempio, la costituzione di una società interamente di proprietà della società estera, ove possibile, per la fabbricazione del prodotto, piuttosto che entrare in una joint venture, offre un maggiore controllo su chi ha accesso alle tecnologie e know-how.

Rompere il processo di produzione in diverse operazioni discrete che si trovano in diverse strutture in grado di prevenire eventuali singolo gruppo di collaboratori di vedere l'intero processo.

Un altro buon modo per prevenire la tecnologia di dispersione è quello di produrre di più componenti, in cui la tecnologia è contenuta, in casa, piuttosto che l'outsourcing. Oltre i suggerimenti tattici, ci sono due ampie questioni che levo. Primo, mi chiedo se la società può davvero permettersi di non portare i suoi prodotti in Cina. In secondo luogo, vorrei sottolineare che la Cina si sta evolvendo la tecnologia e l'innovazione, e che fornisce una misura di speranza per tutta la tecnologia proprietari. Su richiesta di un amico, mi ha parlato di Cina con il CEO di sessanta milioni di dollari, produttore STATUNITENSE di speciali apparecchiature di ingegneria diversi anni fa. Quando ho chiamato il nominato sera da casa mia a Pechino, l'amministratore delegato mi ha detto che la sua azienda aveva più di un cinquanta per cento di quota di mercato negli Stati Uniti e aveva iniziato a vedere un forte interesse nei suoi prodotti dalla Cina. La società aveva assunto un agente, un Cinese nazionale, per sviluppare il mercato, e la società di esportazione di vendite in Cina crescono di conseguenza. L'amministratore delegato ha voluto la mia opinione se non sia il caso di iniziare a pensare impostazione di un impianto di produzione in Cina. “Quanto pensi che la tua opportunità di guadagno potrebbe essere se fabbricati in Cina. ” Dritto fuori, ha detto, “penso che si potrebbe fare di dollari quaranta milioni di euro all'anno. “Se il mercato è così grande, in Cina per il tuo prodotto, è meglio iniziare a produrre qui, ” gli ho detto. Ho poi continuato a spiegare “Il tuo prodotto è un lavoro intensivo, prodotto assemblato. Con mezzi di trasporto e i dazi, i prezzi all'importazione, è già abbastanza alta. E dato l'alto livello del lavoro contenuto, c'è abbondanza di stanza per una società Cinese di reverse engineering di prodotto e vendere per molto meno. ” Vide subito il punto e d'accordo, ma non ero abbastanza fatto.

“Perdere le vendite in Cina non è il tuo più grande problema se non iniziare la produzione qui”, ho aggiunto.

“Quanto tempo pensi che sarà prima del tuo competitor Cinesi cominciano a occhio il mercato, e quelli più alti i prezzi, negli Stati Uniti. Se non hai via di qui, il cinquanta per cento della quota di mercato della casa può anche essere in pericolo.

” Inutile dire che questo era un pensiero che fa riflettere, che non aveva considerato.

Il silenzio può essere assordante, a volte, e tutto quello che ho sentito è stato il silenzio all'altro capo del telefono. Avevo appena detto che, in molti modi, la scelta di produrre in Cina ha avuto implicazioni più ampie di quello che aveva realizzato. Come l'amministratore delegato della società, ha bisogno di preoccuparsi molto di più che solo il potenziale della dimensione del mercato della Cina. La futura redditività della sua azienda potrebbe essere a rischio se non ha allestito un negozio in paese.

L'amministratore delegato è stato gentile e mi ha ringraziato alla fine della nostra conversazione, ma sono sicuro che mi aveva rovinato la sua giornata.

Questo stesso dilemma affronta ogni azienda che ha una buona tecnologia e una grande quota di mercato al di fuori della Cina di oggi. Se la società non si imparano a confrontarsi con il suo prossimo concorrenti in Cina, si potrebbe presto essere in lotta di queste stesse aziende sul proprio tappeto erboso. Il vecchio campo di calcio adagio che la miglior difesa è l'attacco ha un sacco di applicazione qui. C'è un secondo, più promettente, punto che faccio sempre e che è che la Cina sta cambiando. Thomson Reuters research report, pubblicato nel mese di dicembre, ha mostrato che la Cina è diventata il mondo di brevetto filer nel, superando gli Stati Uniti e il Giappone come il paese nei passaggi e innovazione per migliorare i propri diritti di proprietà intellettuale track record. Il rapporto ha detto che il paese obiettivo era quello di trasformarsi in un “made in China”, per un “designed in China” di mercato, con il governo spinge per l'innovazione in settori come le automobili, prodotti farmaceutici e per la tecnologia. Il rapporto ha detto che la pubblicazione di domande di brevetto provenienti dalla Cina è previsto un totale di quasi, nel, seguita dagli Stati Uniti, con più di, e il Giappone con quasi. Le applicazioni pubblicate dalla Cina patent office sono aumentati da una media di. sette per cento annuo da, nel a quasi, nel, lo studio ha mostrato. Come sempre più aziende Cinesi diventano titolari di brevetti, che sarà poi hanno un legittimo interesse a proteggere la loro tecnologia, proprio come le loro controparti internazionali. Più di ogni altro fattore, questa tendenza guidare il futuro di protezione della proprietà intellettuale in Cina.